dic
21
Posted on 21-12-2008 at position
Filed Under (Logbook) by gino

Ci siamo trasferiti da Coco Bandera a Carti con lo stop di una notte a Cayo Lemon.
Avevamo un appuntamento con gli altri Italiani ma il tempo non favorevole e la scarsa visibilita’ del fondo non ci hanno permesso di rischiare lo stretto passaggio per entrare all’isola di Salar.
E’ un isola che non e’ neanche segnata sulla nostra carta per cui, anche se ci hanno assicurato che la pass e’ di 5 mt, abbiamo preferito non correre alcun rischio.
E’ stato comunque piacevole stare ancora una volta a Cayo Lemon west.

Abbiamo fatto snorkeling tra il reef ed abbiamo assistito ad uno spettacolo incredibile. Una manta e’ saltata piu’ volte fuori dall’acqua per poi ricadere pesantemente con dei tonfi assordanti. Forse inseguiva dei pesci o forse… chissa’ .Uno spettacolo unico!
Queste sono le San Blas!!

Tutto questo e’ ancora possibile grazie agli indigeni Kuna che a costo di duri combattimente contro Panama sono riusciti, nel 1988, a conservare la loro autonomia ed a salvare cosi’ le loro tradizioni e questo splendido luogo.
Speriamo che questo arcipelago si mantenga cosi’anche in futuro affinche’altri possano,come noi, apprezzare questa meraviglia.

Domani io e Luigi sbarcheremo per rientrare a Milano per il Natale.
Una barca di pescatori ci verra’ a prendere e poi ci portera’ lungo il Rio Carti (fiume che si addentra nella giungla) dove abbiamo un appuntamento con un’auto che, attraverso la montagna, ci portera’ a Panama City.
Ci dicono essere un viaggio molto interessante con incontri probabili con i coccodrilli. Speriamo bene.

Il diario di bordo verra’ripreso non appena Saro ritornera’ a bordo molto presumibilmente appena dopo le feste natalizie.
Un augurio a tutti da Talina.
Saluti Gino

(0) Comments    Read More   
Post a Comment

You must be logged in to post a comment.