feb
03
Posted on 03-02-2008 at position
Filed Under (Logbook) by saro

Dopo oltre un mese di sosta a Martinica siamo finalmente nuovamente in navigazione.

La sosta è stata utile per fare eseguire dei lavori non procrastinabili che peraltro non sono ancora completati per via di certe parti del generatore che devono arrivare dagli USA.

Ritorneremo ancora a Martinica il 20 Febbraio per il completamento.
Nel frattempo ne ho approfittato per fare una rapida capatina in Italia: la mancanza della mia famiglia si è fatta sentire…

Alladsc03216.JPG ripartenza siamo in 7: A Renato, Massimo e Jiri si sono aggiunti Carmelo, Gigi, che era stato con noi durante la prima (dura) parte del viaggio, ed Eika, anche lei un gradito ritorno a bordo.

La prima breve tappa è stata Santa Lucia, con approdo nel marina di Rodney Bay.

In banchina a darci il benvenuto troviamo Giancarlo e Luisa del “Francescana”: un incontro inaspettato dal momento che li avevamo visti proprio li già un mese fa!

Aperitivo a bordo e scopriamo che nello stesso porto c’è una barca “targata” CT: non può essere altro che il Maximiliam di Elio e Irina!

Rapida passeggiata sul molo ed eccoci a bordo del Maximiliam. Grandi abbracci e racconti della traversata per poi darci tutti appuntamento da noi a cena.

Siamo in 11 e l’atmosfera è quella delle grandi occasioni. Finiamo per fare le ore piccole con grandi risate e i soliti racconti di mare e una strage di bottiglie di Rum.

Purtroppodsc03190.JPG i nostri programmi non coincidono e noi, dopo un altro giorno trascorso soprattutto per visitare l’Isola di cui ricorderemo soprattutto il lussureggiante giardino botanico e i crateri vulcanici ancora attivi, partiamo in direzione Sud.

Troviamo il tempo di fermarci una notte nella baia dei 2 Pitons, suggestiva con questi due enormi coni quasi verticali sul mare. L’avevamo ammirata dalla terra e ora siamo li, ormeggiati ad una delle boe posizionate dall’Ente Parco Marino: calare l’ancora sui coralli che circondano i Pitons è assolutamente proibito.

Nonostante l’oscurità incombente riusciamo a distinguere l’albero arancione del Francescana si, ancora loro, Giancarlo e Luisa, con piacere sulla nostra rotta!

Ci raggiungono a bordo di Talina per la cena: una bella grigliata a base di tonnetto appena pescato.

La mattina seguente ci concediamo una immersione nel parco marino, accompagnati, come da regolamento da una guida autorizzata: bella immersione, ma (per me) nulla di speciale…

Si parte in direzione Grenada alle 11 intenzionati a navigare tutta la notte per arrivare alle prime luci dell’indomani 6 Febbraio, giusto in tempo per accogliere Katherine che arriva direttamente dall’Australia.

(0) Comments    Read More   
Post a Comment

You must be logged in to post a comment.